Secondo gli ultimi dati forniti dall’ISTAT, nel 2017 le persone che vivono in povertà assoluta in Italia sono 5,058 milioni, si tratta di 1,778 milioni di famiglie. Sono i dati più alti dal 2005. Questi nuclei familiari mensilmente non riescono a spendere il necessario per un paniere di beni e servizi considerato essenziale (740 € per un singolo che vive in un piccolo comune o meno della spesa media pro-capite, 1085 €, per una famiglia di due persone. Infine i dati rivelano un evidente divario generazionale, i giovani stanno peggio degli anziani, quindi è chiaro che la differenza la fa il lavoro che scarseggia. È su questo delicato punto che bisogna assolutamente agire!

©2018 Pierstefano Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.