[cmsms_row data_width=”boxed” data_padding_left=”3″ data_padding_right=”3″ data_color=”default” data_bg_color=”#ffffff” data_bg_position=”top center” data_bg_repeat=”no-repeat” data_bg_attachment=”scroll” data_bg_size=”cover” data_bg_parallax_ratio=”0.5″ data_color_overlay=”#000000″ data_overlay_opacity=”50″ data_padding_top=”0″ data_padding_bottom=”50″][cmsms_column data_width=”1/1″][cmsms_image align=”center” animation_delay=”0″]1135|http://www.pierstefanodurantini.it/wp-content/uploads/2018/12/IMG_20180912_143429DetenutiCiclabile.jpg|full[/cmsms_image][cmsms_text animation_delay=”0″]

Mario Girolami del gruppo Volontari della Ciclabile ci segnala un’interessante e meritoria notizia riguardante il Municipio XV. Si tratta della stipula di un protocollo d’intesa tra il Campidoglio e il Ministero di Grazia e Giustizia per l’impiego remunerato di 7 detenuti per la manutenzione del verde nei pressi della pista ciclabile. L’assessore all’ambiente del XV Municipio, Pasquale Annunziata, spiega che tale protocollo ha previsto dapprima lo svolgimento, con l’ausilio dei dipendenti e mezzi (piccolo trattore, decespugliatori, ramazze e attrezzi vari) del Servizio Giardini del Comune di Roma, di un corso di giardinaggio con relativo attestato di frequenza e poi il lavoro vero proprio dalle ore 9 alle 13 dal lunedì al venerdì per un tratto della ciclabile compreso tra il Ponte della Musica e Tor di Quinto. L’iniziativa pare abbia avuto un gran successo infatti altri municipi si stanno attivando per replicarla, ma soprattutto a Rebibbia tra i detenuti in tanti desiderano aderire e dare il loro contributo lavorativo.

©2018 Pierstefano Durantini

[/cmsms_text][/cmsms_column][/cmsms_row]