Sotto inchiesta sindaco, consiglieri comunali e tecnici di Canale Monterano

Terremoto giudiziario al comune di Canale Monterano, quando all’alba dello scorso 24 marzo uomini del Corpo Forestale dello Stato, coordinati dalla Procura di Civitavecchia, si sono presentati negli uffici comunali sequestrando pratiche e faldoni in tema di urbanistica e lavori pubblici. Le perquisizioni hanno coinvolto anche le case private delle persone coinvolte e, per qualcuno, addirittura il luogo di lavoro. È stato inoltre chiuso per un paio di giorni l’ufficio urbanistica del comune, al fine di consentire una riorganizzazione dello stesso a seguito dei disagi arrecati dalle perquisizioni, nonché dai sequestri dei dispositivi informatici in uso.

Quanta fede abbiamo

È sempre il tema della fede che viene affrontato in questo passo del Vangelo di Matteo e soprattutto l’intensità di essa. Quante difficoltà, quante avversità siamo disposti ad affrontare e superare grazie alla nostra fede in Dio? E tutto ciò anche quando la razionalità ci direbbe di arrenderci, ma noi continuiamo ad andare avanti.L’episodio narrato da Matteo è a prima vista molto difficile da comprendere, perché ci presenta un Gesù che pare scostante e sordo alle preghiere di una donna disperata per la salute della figlia «…crudelmente tormentata da un demonio». Infatti egli dapprima non le rivolge nemmeno una parola ed ecco che subito risalta l’umiltà di questa donna che non essendo ebrea, ma cananea, quindi pagana e appartenente a un popolo considerato cattivo e dedito all’idolatria, continua a chiedere, a implorare l’aiuto del Figlio di Dio. Sono allora i discepoli a fargli notare la disperazione della donna, ma lui mette anche loro alla prova dicendo di «…esser stato inviato solo per le pecore perdute della casa d’Israele»

Oro rosso

I molteplici furti di rame non danneggiano solo la rete ferroviaria, causando disagi e disservizi per gli sfortunati pendolari. Infatti ultimamente nel comprensorio sabatino si registrano continui furti di grondaie e discendenti per la raccolta e canalizzazione delle acque piovane, realizzati col prezioso oro rosso.

Mi son fatto il box

Canale Monterano, 1 novembre 2014, ore 13.55, Vicolo dei Forni. Ecco un esempio di una centrale strada pubblica trasformata in un parcheggio privato coperto. 

LA MONTERA...NNING NEL CORRIN TUSCI

È approdata nel prestigioso e seguitissimo circuito podistico CorrinTuscia la Montera…nning. Da quest’anno infatti la gara, che si disputerà a Canale Monterano il prossimo 27 aprile alle ore 10.30, sarà il sesto appuntamento delle 27 tappe del circuito CorrinTuscia 2014.

IUC a Canale Monterano e Oriolo Romano

A giugno non arriva solo il sole e l’estate, ma è pure il tempo delle scadenze fiscali, e qui son dolori, visto che l’Italia non ha mai brillato per semplicità e linearità nel calcolo e nel pagamento delle relative tasse e imposte, creando non poche difficoltà sia ai cittadini che ai comuni che devono regolamentare tale delicata materia.

Inagibilita' casa con esalazioni di idrocarburi

Lo scorso mese è stata illustrata, attraverso la rubrica “Fotonotizia” di questo giornale, la curiosa e misteriosa vicenda dell’abitazione di Canale Monterano, sita in piazza Mazzini 7, dichiarata inagibile dal Sindaco, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco, a causa del fastidioso odore di benzina che esala dalla cantina. Le pericolose emissioni sono probabilmente collegate alla vicinanza con l’attiguo distributore di carburante.

In memoria di un repubblicano irlandese

1 marzo 1981 – 5 maggio 1981. 66 lunghissimi giorni di totale astinenza da cibo. 66 giorni durante i quali il peso del proprio corpo diminuisce vertiginosamente, le forze svaniscono, i dolori sono lancinanti e gli occhi faticano sempre più a mettere a fuoco. 66 giorni durante i quali il fisico lotta con la morte, 66 giorni in cui la mente, lentamente, cede a sempre più frequenti disconnessioni. 66 passi, lenti ma inesorabili verso il coma prima e l’eterna notte poi. 

Il ponte interrotto

 Alcuni lettori ci hanno segnalato la chiusura e lo stato di completo abbandono del ponte in legno che avrebbe dovuto unire l’area del parcheggio in Piazzale Carlo Cattaneo, adiacente il vecchio ospedale di Bracciano, con via del Fossato.

Eternit a Montevirginio

Un lettore ci segnala a Montevirginio, zona Casali e precisamente in località Fonte Idrogo, la presenza di alcune lastre di Eternit contenente pericoloso amianto, abbandonate tra la vegetazione sul ciglio della strada.

DOVE'E' LA NOSTRA FEDE

Ci definiamo credenti, ma quanto è radicata e profonda la nostra fede? Spesso essa vacilla di fronte alle difficoltà della vita, alle emergenze o semplicemente quando siamo distratti dal mondo che ci circonda o dalle nostre molteplici attività quotidiane. In questo brano del Vangelo di Matteo si descrive la camminata di Gesù sulle acque, ma tutta la lettura è incentrata sul tema della fede dei discepoli e sui loro dubbi. Essi sono testimoni dell’ennesima prova della natura divina di Cristo, che cammina tra i flutti del mare in tempesta, probabilmente il lago di Tiberiade, subito dopo il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci, altra grande prova...

Daje Roma daje!

 …Correte…scappate…arriva lo squadrone…giallorosso! Si potrebbe prendere in prestito questo famoso inno calcistico della Curva Sud dello stadio Olimpico di Roma, per spiegare l’incipit di campionato e di Champion’s League dell’A.S. Roma. Una squadra che ha vinto ben sei partite su sette in campionato e che nella più importante coppa europea ha saputo imporre il suo gioco spettacolare nell’incontro disputatosi a Roma contro i detentori del titolo di Russia e poi a Manchester coi campioni della Premier League inglese.

C’era una volta la provincia...e c’è ancora

 Credevate che le province fossero state abolite? Manco per sogno, infatti sono state solo ridotte di numero ed entro il 12 ottobre verranno rinnovati 64 consigli provinciali e saranno costituite 8 città metropolitane, tra cui quella di Roma Capitale, il cui Sindaco, Ignazio Marino, estenderà il territorio di propria competenza a tutta la provincia. 

Belle di giorno

 Questa rubrica ha affrontato il tema della prostituzione in strada poco più di sei mesi fa, ma nulla pare cambiato. È anzi aumentato il numero di giovani donne che attendono clienti ai margini della Settevene Palo, a pochi km da Bracciano, tra sterpaglie e rifiuti di ogni genere, su una strada polverosa e squallida, quotidianamente percorsa da tante autovetture.

Alta tensione

 Un lettore ci evidenzia lo stato precario e la pericolosità di questa cabina elettrica a Oriolo Romano, situata all’angolo tra Via San Rocco e Via Orsini. Vista la sua delicata posizione essa è stata oggetto nel tempo di involontari tamponamenti di autovetture in sosta che ne hanno minato la stabilità e la sicurezza. 

Al fuoco, al fuoco!

 A volte la passione gioca brutti scherzi e acceca la ragione, facendo compiere gesti gravi e inauditi. È quel che è accaduto a un sessantenne di Tolfa che, lo scorso 20 settembre intorno alle ore 13, ha dato fuoco al chiosco di fiori posto all’ingresso principale del cimitero di Oriolo Romano. 

33 anni dalla scomparsa di Bobby Sands

  

A 33 anni esatti dalla scomparsa di Bobby Sands, lasciatosi morire di inedia nel carcere inglese di Long Kesh, durante uno sciopero della fame durato 66 interminabili giorni, Roma ha voluto ricordare il suo estremo sacrificio con un concerto degli Her Pillow, band italiana che unisce sonorità classiche dell'isola di smeraldo con un rock anni '80 tipico di chitarra, basso e batteria.