Due autovetture occupano abusivamente un posto riservato ai disabili

Due autovetture occupano abusivamente un posto riservato ai disabili

Diversamente abili, quale rispetto?

 

Questa rubrica ha spesso denunciato comportamenti che denotano mancanza di senso civico e rispetto, soprattutto verso i più deboli. Per esempio in tanti si ritengono pieni di riguardo nei confronti dei disabili, ma poi alla prova dei fatti sono i primi a dimostrare scarsa empatia e sensibilità verso i diversamente abili. Da questo punto di vista è emblematico il caso dei posti auto a loro riservati, spesso abusivamente occupati da chi non ne ha diritto oppure da chi ce lo avrebbe, perché dotato di apposito permesso, ma fa finta di non sapere che tale diritto vale solo quando in auto è presente la persona disabile.

Questa fotografia, che ritrae ben due automezzi su un posto riservato ai disabili, è stata scattata lo scorso 7 gennaio a Canale Monterano, ma potrebbe esser stata fatta un po’ ovunque, perché tanto la scusa è sempre la stessa: «…solo cinque minuti!». Cinque minuti di inciviltà, che forse dimostrano una vita all’insegna dell’egoismo e dell’insensibilità.

 

 

 

© 2020  Pierstefano  Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.