Idrometro Anguillara Lago Bracciano

Idrometro Anguillara Lago Bracciano

Lago: un altro livello

 Un’altra torrida estate è trascorsa, le piogge sono state un miraggio, ma sostanzialmente il livello delle acque del lago di Bracciano ha retto. Infatti a maggio la quota dell’idrometro di Piazza del Molo ad Anguillara era a -140 cm rispetto allo zero idrometrico, poi a giugno è salito a -130 cm, a luglio di nuovo a -140 cm e infine a settembre (vedi foto n.d.r.) è ridisceso a -150 cm, che è comunque sempre meglio del livello di gennaio scorso, quando si registrava un -160 cm. Quindi la tendenza, osservando e studiando i vari livelli in questi due anni e mezzo di emergenza acqua, dimostra che il lago si è stabilizzato e ha cominciato una lenta e naturale risalita. Di certo il blocco delle captazioni di ACEA ha favorito questo pigro innalzamento del livello delle acque ed è importante ricordare che lo scorso 6 settembre, il Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche ha respinto il ricorso che la multinazionale e il suo principale azionista Roma Capitale avevano presentato contro la decisione della Regione Lazio, che ha bloccato le captazioni della multiservizi di proprietà capitolina e ha scritto regole più rigorose per l’impiego delle acque del lago di Bracciano per gli usi idrici della Capitale.

 

©2019  Pierstefano  Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.