A volte la segnaletica stradale lascia basiti e pone interrogativi senza alcuna risposta plausibile. È il caso del limite di velocità a 20 km/h imposto, e non rispettato, in via Santa Lucia, tratto della Braccianese Claudia all’altezza della caserme. Se tale limite ha una sua ratio, al fine di consentire un agevole e sicuro attraversamento ai militari che passano da una caserma all’altra, il fatto che alcuna autovettura lo rispetti lo rende ridicolo e anacronistico. Sarebbe molto più semplice rendere costantemente funzionante l’impianto semaforico già presente e non sempre operativo.

©2017 Pierstefano Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.