Il fenomeno migratorio sta crescendo in Italia. Il flusso di profughi e richiedenti asilo che fuggono dal corno d’Africa e dal Nord Africa assillato da conflitti interetnici e religiosi, sta aumentando e si riversa principalmente verso il sud Italia, andando a saturare la capacità di ricezione dei centri di prima accoglienza. Il Ministero dell’Interno, tramite le Prefetture, ha fatto appello agli oltre 8000 comuni italiani per accrescere la capacità di accoglienza, stemperare le tensioni e rendere più agevole il fenomeno migratorio. Nel territorio sabatino che si fa? Qualche sindaco del comprensorio pensa di rispondere all’appello del Prefetto? C’è uno scatto di orgoglio che ci consenta di virare verso la solidarietà e l’accoglienza? Non dimentichiamo che l’immigrazione non è solo un problema da governare, ma anche e soprattutto una risorsa.

© 2015 Pierstefano Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.