Dopo una lunga serrata ha recentemente riaperto l’unico distributore di carburante di Canale Monterano. Nel frattempo il proprietario di una casa li accanto ha trovato il petrolio in cantina, infatti le pareti trasudano idrocarburi, anzi trattasi di prodotto direttamente raffinato, visto che da ottobre 2013 il signor Pietro sente un insopportabile odore di benzina in casa. Il Sindaco, che è autorità di P. S., dopo l’intervento dei VV. FF., ha dichiarato l’abitazione inagibile e la contaminazione non è stata ancora chiarita, neppure dopo l’interessamento dell’ARPA e della ASL. Di sicuro non c’è alcun giacimento nella taverna di questo sfortunato signore e, battute a parte, la situazione è seria e preoccupante per la salute. È il caso di intervenire onde evitare di rammaricarsi in futuro se dovesse accadere qualcosa di grave. Senza dimenticare che una famiglia non dispone più della propria casa.

© 2014 Pierstefano Durantini

Leave a Reply

Your email address will not be published.